codice_etico

CODICE DEONTOLOGICO

 

  1. 1.      Il codice deontologico e morale riguarda tutte le professionalità impegnate in “C.G.A. S.r.l. service & consulting” (in seguito C.G.A. S.R.L.)per l’educazione finanziaria delle imprese e per gli studi aziendali.
  2. 2.      E’ un atto liberamente sottoscritto su altrettanto libera determinazione di C.G.A. S.r.l.”
  3. 3.      E’ un atto d’impegno comportamentale inderogabili.
  4. 4.      La violazione del Codice Deontologico costituisce motivo di risoluzione del rapporto di collaborazione.
  5. 5.      I sottoscritti si impegnano a darne ampia diffusione e in ogni caso accurata informazione ai partner commerciali, , ai clienti, ai destinatari e ai fruitori delle attività di “C.G.A. S.r.l.” .
  6. 6.      “C.G.A. S.r.l.”  intende adottare principi e  valori morali nel rispetto delle imprese clienti e tra colleghi stessi della “C.G.A. S.r.l.”.

 

  1. A.    Principi

I professionisti che operano con “C.G.A. S.r.l.” condividendo con i clienti la conoscenza anche di aspetti molto delicati della vita interna dell’azienda, sia sotto l’aspetto organizzativo-gestionale e sia nei risvolti psicologici, umani, relazionali, osservano la più rigorosa riservatezza degli elementi conoscitivi e si astengono di conseguenza da ogni e qualsiasi utilizzo, anche per fini consentiti dalla legge, delle conoscenze confidenziali eventualmente acquisite.

“C.G.A. S.r.l.” e tutte le professionalità che vi operano si impegnano scrupolosamente a non creare o comunque a non alimentare conflittualità improduttive e azioni temerarie, esponendo con completezza le informazioni e le potenzialità del servizio svolto in favore del cliente.

  1. B.      Regole

Il professionista o comunque il partner dell’attività di “C.G.A. S.r.l.”  nei riguardi del cliente:

  • Riceve  il cliente, in luogo e con modalità che consentano il pieno rispetto della riservatezza delle comunicazioni e della privacy;
  • Rende informazione chiara, comprensibile e integrale del modello operativo proposto da C.G.A. S.r.l. e delle attività di supporto;
  • Verifica della comprensione, da parte del cliente, delle opportunità e dei rischi, nonché delle condotte fondamentali da assumere da parte dell’azienda, connessi all’azione di recupero eventuale maltolto;
  • Utilizza una comunicazione efficace, chiara e trasparente, con l’obiettivo di stimolare la fiducia del cliente nelle sue possibilità di operare sul mercatoe in particolare di far fronte a crisi aziendali;
  • Laddove l’agente o altro operatore professionista abbia cognizione dell’esistenza di un complessodi fattori di turbamentoe di sofferenza, relazionale e psicologica, nella persona che si rivolge a lui, s’impegna tanto a illustrare le possibilità di aiuto presenti nel sistema di solidarietà sociale del territorio di appartenenza quanto a sensibilizzare la società;
  • Si astiene in modo assoluto da ogni attività, impegno, consulenza che possa risultare potenzialmente incompatibile – culturalmente o in termini pratici – con la presa in carico, l’assistenza o il patrocinio del cliente.

Il professionista o comunque il partner dell’attività C.G.A. S.r.l.nei riguardi stessi della società:

  • evita situazioni in cui gli interessi personali possano generare conflitti di interesse con quelli di C.G.A. S.r.l.
  • si astiene dal perseguire, nello svolgimento della propria attività professionale o alle dipendenze di C.G.A. S.r.l., interessi personali e/o potenzialmente in conflitto con gli interessati della società.
  • non indirizza a proprio vantaggio o a vantaggio di terzi, in modo diretto o indiretto, opportunità di prestazioni o di affari costituenti l’oggetto di C.G.A.S.r.l.
  • non accetta donazioni, favori o utilità di alcun genere, a eccezione degli omaggi e degli atti di cortesia commerciale di modico valore e comunque purché non finalizzati ad acquisire vantaggi impropri;
  • non effettua donazioni di denaro o beni, ad eccezione degli omaggi e degli atti di cortesia commerciale di modico valore;
  • non tratta opportunità di affari in concorrenza, anche solo morale, con C.G.A. S.r.l.

Nel caso vi siano dubbi sulla condotta da adottare, ciascun destinatario si rivolge al proprio responsabile di struttura, se dipendente, ovvero al proprio referente aziendale, se soggetto diverso.

  1. C.    Tutela del patrimonio della società e tenuta delle informazioni

 

  • Ciascun professionista, partner e collaboratore di C.G.A. S.r.l. è responsabile della protezione e della conservazione dei beni aziendali, materiali e immateriali, avuti in affidamento per l’ espletamento dei propri compiti, nonché del loro utilizzo in modo proprio e conforme ai fini aziendali.
  • I destinatari che venissero a conoscenza di omissioni, falsificazioni o trascuratezze delle informazioni e della documentazione riferiscono tali situazioni ai responsabili di C.G.A. S.r.l.
  • E’ vietata la riproduzione del materiale ai fini commerciali.

 

DIVULGAZIONE

Il presente Codice Deontologico è esposto nella sede della C.G.A.S.R.L. SERVICE & CONSULTING per l’educazione finanziaria delle imprese e per gli studi aziendali.