cc

L’analisi specifica dei conti correnti può aiutare a trattare preventivamente con la Banca in situazioni critiche o facilitare una transazione o accedere a servizi bancari a condizioni migliori, garantendo una forza contrattuale nei confronti della Banca.

Lo Studio analizza i rapporti di conto corrente con affidamenti per verificare la correttezza di tutti gli addebiti bancari, siano essi interessi, spese o commissioni. L’analisi si conclude con l’emissione di un documento di sintesi che evidenzia eventuali errori e/o irregolarità poste in essere dall’intermediario finanziario. Solo nell’ipotesi in cui si ravvisino anomalie si procede alla stesura della perizia econometrica.

  • conto corrente deve essere operativo da almeno 5 anni;
  • Non deve essere chiuso da più di 10 anni;
  • Il conto corrente deve essere affidato
  • L’importo degli affidament ideve essere di almeno 10.000 €;
  • Deve essere intestato ad una azienda attiva o in liquidazione (non chiusa)

Approfondimenti