Due diligence è un termine giuridico che viene utilizzato specialmente nel caso di acquisizioni e
cessioni societarie o aziendali. Il concetto deriva dalla giurisdizione statunitense; in italiano significa
“dovuta diligenza” e indica che ogni caso va trattato con la giusta diligenza. Infatti questa attività
andrebbe svolta in fase di trattativa, altrimenti potrebbero ricadere responsabilità civili sul soggetto
tenuto a svolgerla. È pertanto consigliata una due diligence precontrattuale, anche se può avvenire
post-stipula, pre-closing o post-closing.

l processo di due diligence in Italia viene eseguito in particolare:
 nell’ambito di acquisizioni/cessioni societarie o aziendali;
 quando si procede con l’emissione di strumenti finanziari (posizionamento di azioni o di
obbligazioni);
 in prospettiva dell’acquisto di quote di fondi comuni di investimento (FIA) chiusi da parte di
Società di gestione del risparmio (SGR);
 nel caso di attività di valutazione e stima degli immobili oggetto di procedure giudiziali, di
compravendita e quindi, in generale, posti a garanzia di esposizioni creditizie.